Cosa può fare per te lo Shiatsu 2017-05-25T14:28:06+00:00

In quali situazioni posso trarre giovamento da un trattamento Shiatsu?

Quando posso farlo, e perché?

Queste sono le domande fondamentali che le persone si pongono non appena scoprono l’esistenza dello Shiatsu.
Tutte le spiegazioni  circa il  funzionamento del trattamento Shiatsu devono comunque arrivare ad una conclusione più pratica la quale, in fondo, è ciò che interessa sul serio a chi desidera ricevere un trattamento.

Innanzitutto, come puoi leggere qui, l’obiettivo dello Shiatsu è l’equilibrio.
In particolare, il raggiungimento del miglior equilibrio psico-fisico possibile per la persona ricevente, questo per favorire il suo benessere a 360° nella vita quotidiana.
Per tanto, tutto ciò che può causare la rottura di questo equilibrio può essere oggetto di lavoro del trattamento Shiatsu.

Facciamo un esempio:

una cattiva digestione dopo il pranzo può rappresentare un seppur piccolo motivo di malessere che, magari, potrà trascinarsi dietro una minor energia per affrontare gli impegni del pomeriggio, quindi una minor efficacia nel lavoro, un affaticamento eccessivo e, probabilmente, un aumento dello stress.
Maggiore stress, derivato da un affaticamento fisico per sopperire al quale è richiesto maggior sforzo mentale, può portarsi dietro, magari, cattivo umore, sonno disturbato… Insomma, disarmonia!

Se questo meccanismo di causa-conseguenza si presenta solo sporadicamente…beh, niente paura, ci si può risistemare senza accusare troppo il colpo! Ma, una volta che questa giostra di piccoli malesseri tutti ammucchiati si ripete nel tempo, magari quotidianamente, ecco che veniamo a trovarci in una situazione di squilibrio, di disarmonia psico-fisica.

“Che vuoi che sia un po’ di sonnolenza dopo i pasti? Ce l’hanno quasi tutti! Un caffè sistema tutto!!”
Questo sentiamo dire generalmente al bar, alla mensa, a casa dopo la pausa pranzo. Eppure, quella innocua sonnolenza, può lavorarti contro molto più di quanto immagini!

La stanza dei trattamenti

La stanza dei trattamenti

 

 

Nella vita quotidiana, inoltre, non vi è un solo fattore in grado di metterci in condizione di disarmonia psico-fisica, bensì tantissimi altri, ahimè!
Quella sonnolenza ripetuta potrebbe avere le sue radici in uno stato di malessere già presente nella persona interessata, come ad esempio una lite con la moglie o un rimuginio incontrollato per una questione di soldi, un modo di alimentarsi scorretto, la preoccupazione per una riunione con i colleghi o la rabbia repressa nei confronti del proprio collega odioso! 😉

Tantissime cose possono indurci, consapevolmente o meno, ad uno stato di malessere, e i sintomi che derivano da questo stato possono essere svariati e difficili da collegare tra loro e alle loro potenziali cause.

Lo Shiatsu, lavorando per favorire il naturale ripristino del benessere generale della persona, può quindi agire sul collegare le manifestazioni di questi squilibri tra loro alla ricerca dell’armonia quotidiana, cosa che dovrebbe appartenerci naturalmente.

Vediamo alcune di queste manifestazioni di squilibrio su cui lo Shiatsu può lavorare:

  • Disturbi digestivi 
  • Dolori muscolari e articolari 
  • Mal di schiena 
  • Mal di testa 
  • Stanchezza cronica o mancanza di energia 
  • Problemi mestruali e disturbi dell’apparato genito-urinario
  • Ansia, stress e tensioni nervose 
  • Insonnia 
  • Disturbi circolatori ….

 

Lo Shiatsu mira a favorire l’Armonia.
E una buona Armonia interiore ed esteriore è la base fondamentale per una vita serena e ricca di benessere! 🙂

 

Per prenotare il tuo trattamento (guarda gli orari disponibili) puoi scrivermi sulla mia mail: Aliceboccaleoni@gmail.com oppure compila il modulo qui sotto